venerdì, aprile 11, 2008

Barcellona express, si... ma molto express


Per prima cosa va detto che il biglietto è costato 36,17€ A/R e questo fa capire in parte le motivazioni di questo viaggio lampo, praticamente una gita fuori porta, ma in aereo.


La partenza era fissata alle 6,30, ma il volo è stato anticipato di un quarto d'ora. Meglio, 15 minuti in più per godere Barcellona. Niente bagaglio, check in on line e così alle 5,15 eravamo già a Ciampino in fila... al bar a fare colazione!

Il volo è partito in perfetto orario e dopo un'ora e mezza e con 15 minuti di anticipo siamo arrivati a Girona. Da qui Barcellona dista un'ora di bus, vale a dire in perfetto orario per iniziare questa giornata spagnola.

Per me è la seconda a Barcellona, la volta precedente ero di passaggio e con la febbre alta, quindi di questa città ricordo ben poco.
La nostra meta principale è stata la Barcellona di Gaudì, prima le originali case dalla Casa Batllò alla Casa Milà, per poi chiudere con il Parc Güell e infine la Sagrada Familia, senza tralasciare ovviamente le Ramblas, il porto, il barrio gotico e il mercato della Boqueria.
Non male per un giorno solo, siamo riusciti anche a prendere il bus delle 19,15 (il penultimo) in largo anticipo per il volo delle 22 e facendo in tempo anche per una cena (a base di panini) in aeroporto. Poi il volo, l'arrivo con qualche peripezia a e a mezzanotte ero già nel mio letto... distrutta, ma felice e pronta per il prossimo weekend... o mezzo che sia!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...